.
Annunci online

...e_se_c'è_chi_la_chiama_merda_io_la_chiamo_arte...
Ho visto una stella cadere
post pubblicato in Diario, il 18 agosto 2012
Quest'anno per la prima volta, ho espresso un desiderio quando ho visto una stella cadere. Non ci ho mai creduto e nemmeno ora ora lo faccio, ma voglio sognare.
Dentro ho un miliardo di cose che custodisco, accumulo, sopprimo, che se pesassero in grasso sarei un'obesa. La realizzazione di quel desiderio potrebbe rendermi più leggera.
Ho troppe parole da dire e non ho a chi dirle, riempio il mio sonno di parole mute che volano sempre verso una sola destinazione, troppo lontana, troppo.
Ho visto una stella cadere e mi ci sono aggrappata con tutta me stessa. Io che ho sempre odiato le stelle, per quanto belle, luminose, suggestive esse siano. Le ho cercate e come una bambina ho chiuso gli occhi e ho creduto nel mio sogno. Ora, dopo qualche sera, mi chiedo se l'ho fatto per quel mio lato romatico o perchè sono veramente messa così male per affidarmi a una stupida tradizione della stella cadente.
In tutto questo, mi manchi pure tu.
E' troppo tardi ormai
post pubblicato in Diario, il 7 luglio 2010

Da quando te ne sei andata non riesco ad ascoltare neanche un po’ di musica, lo so che non sarebbe sbagliato, ma non ce la faccio, non mi va di cantare, di sorridere, vorrei solo piangere, abbandonarmi al mio dolore e lasciare che nessuna lacrima resti dentro o venga soffocata, piangere solo di notte è faticoso. Lo so, tu non avresti voluto così… ma è difficile per chi ti ha voluto bene. Ieri sono stata a mare, sorellina, mi sono trovata di fronte a lui, col cielo che gli si specchiava dentro, come tante altre volte, ma ora era diverso. Quell’orizzonte che prima mi sembrava raggiungibile, adesso è realmente infinito. Guardavo in alto e ti cercavo e anche lì non ho saputo trattenermi. Ho immaginato tante volte in questi anni il giorno in cui mi saresti venuta a trovare, avremmo passato l’estate assieme; immaginavo di stare sedute l’una accanto all’altra, davanti a quella meraviglia, di sera a chiacchierare e confidarci fino a tardi, oppure a condividere semplicemente i nostri silenzi. Lo so che la vita continua, ma se mi chiedono qual è il mio desiderio risponderò che è tardi per realizzarlo.

Sfoglia luglio        ottobre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca